The Connoisseurs’ Choice

The Connoisseurs’ Choice/La scelta degli intenditori

Collated by Umberto Rossi

For those who don’t know Dick, but would like to, here is Phil’s oeuvre divided in four groups in order of priority.

Per chi vuole avventurarsi nella lettura di Philip K. Dick, ecco l’opera dell’autore ripartita per ordine di priorità… (ebbene sì, è una classifica!)

The following list has been prepared on the basis of the opinions of list members of Dick Jazzflavour (all people who read everything and not just once), plus the assessment of Andrew M. Butler (one of the most important scholars) and Lawrence Sutin (biographer of Dick)

La seguente graduatoria è stata elaborata sulla base delle opinioni dei membri della mailing list su Dick a Jazzflavour (tutta gente che ha letto tutto e non una volta sola), più la valutazione di Andrew M. Butler (uno dei più importanti studiosi) e Lawrence Sutin (biografo di Dick).

MUST READ

I romanzi che dovete proprio leggere, che non vi potete perdere…

A Scanner Darkly (Un oscuro scrutare) – Ubik – The Three Stigmata of Palmer Eldritch (Le tre stimmate di Palmer Eldritch) – Martian Time-Slip (Noi marziani) – VALIS – The Man in The High Castle (L’uomo nell’alto castello) – Time Out of Joint (Tempo fuor di sesto) – Do Androids Dream of Electric Sheep? (Ma gli androidi sognano pecore elettriche?) – The Transmigration of Timothy Archer (La trasmigrazione di Timothy Archer)

SHOULD READ

Se vi sono piaciuti quelli della lista precedente, probabilmente vi piaceranno anche questi…

Eye in the Sky (L’occhio nel cielo) – A Maze of Death (Labirinto di morte) – Galactic Pot-Healer (Guaritore galattico) – The Man Whose Teeth Were All Exactly Alike (L’uomo dai denti tutti uguali) – Confessions of a Crap Artist (Confessioni di un artista di merda) – Dr Bloodmoney (Cronache del dopobomba) – Radio Free Albemuth (Radio Libera Albemuth) – The Simulacra (I simulacri) – The Zap Gun (Il sognatore d’armi) – Flow My Tears, The Policeman Said (Scorrete lacrime, disse il poliziotto) – Now Wait for Last Year (Illusione di potere) – We Can Build You (L’androide Abramo Lincoln) – Clans of the Alphane Moon (Follia per sette clan) – Counter-Clock World (In senso inverso) – The Divine Invasion (Divina invasione) – The Penultimate Truth (La penultima verità)

DON’T HAVE TO READ

Se vi sono piaciuti quelli della prima e della seconda lista, siete dei veri dickiani, e allora tanto vale che provate anche questi.

Solar Lottery (Lotteria dello spazio) – The Cosmic Puppets (La città sostituita) – The World Jones Made (E Jones creò il mondo) – The Man Who Japed (Redenzione immorale) – The Game-Players of Titan (I giocatori di Titano) – Mary and the Giant (Mary e il gigante) – Voices from the Street (Voci dalla strada) – The Crack in Space (Svegliatevi, dormienti) – Our Friends From Frolix 8 (Nostri amici da Frolix 8 ) – Nick & the Glimmung (Nick e il Glimmung) – The Ganymede Takeover (L’ora dei grandi vermi) – The Unteleported Man/Lies Inc. (Utopia, andata e ritorno) – Deus Irae – In Milton Lumky Territory (In terra ostile) – The Dark-Haired Girl – The Broken Bubble – Puttering About in a Small Land (In questo piccolo mondo) – Humpty Dumpty in Oakland – Gather Yourselves Together (Il paradiso maoista)

DON’T READ

Be’, non è che a Phil la ciambella venisse sempre col buco… questi ve li potreste anche risparmiare!

Vulcan’s Hammer (Vulcano 3) – Dr Futurity (Il dottor futuro)

One thought on “The Connoisseurs’ Choice

  1. Buon giorno, devo dire che dissento un po’ sul “don’t read” riferito a Vulcano 3: io l’ho letto e lo reputo un buon romanzo, certamente non tra i migliori di P.K.Dick, però contiene alcuni spunti notevoli, soprattutto pensando all’epoca in cui è stato scritto (1960). Un computer che si allea con l’uomo per combattere un altro computer è decisamente un’argomentazione suggestiva e, a parte qualche ingenuità nella battaglia finale, il romando si snoda con grande intelligenza e spiccato senso narrativo. IMHO ovviamente. Saluti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *